Come Scrivere un Reclamo Telecom

Hai necessità di scrivere una lettera di reclamo in merito a un problema con Telecom e non sai come scrivere questa lettera di reclamo. In questa guida ti spiego come procedere se non vi è un modello già precompilato.

Per scrivere una lettera di reclamo è necessario sapere scrivere una lettera in modo ufficiale e perfettamente completa in ogni dettaglio.

La prima cosa da fare è inserire l’intestazione e cioè a chi è indirizzata la lettera. Questo va inserito in alto a destra scrivendo AL e il nome della persona e l’incarico che questa copre.
Successivamente va inserito l’oggetto al centro del foglio in cui si riassume in breve ciò che verrà esposto nella lettera.

Scrivere poi, in modo dettagliato e puntuale, tutto ciò che è necessario dire all’interno del reclamo, con date, giorni e ore dell’eventuale avvenimento. Date sempre del LEI alle persone scritto in maiuscolo.
Infine, mettete la vostra firma in basso a destra, sotto la dicitura IN FEDE e inserite la data in cui avete scritto la lettera.

Quando si scrive un reclamo ad un ufficio o altro è sempre bene, per tutelarvi, farvene una copia e chiedere che la lettera venga protocollata, così l’ufficio sarà obbligato a rispondervi in breve tempo. Tenete con voi il numero di protocollo che vi verrà dato in modo da poter controllare, ogni volta che vorrete, lo stato del vostro reclamo.

Per un esempio è possibile vedere questo fac simile di reclamo Telecom, da modificare con i propri dati.

Il reclamo deve poi essere inviato all’indirizzo Telecom Italia – Servizio clienti – Casella Postale 211 – 14100 Asti.

Normalmente l’aziende si impegna a fornire una risposta in tempi piuttosto brevi.

Come Aprire un Conto PayPal

Fare acquisti sulla rete è davvero molto semplice e comodo ma deve essere altrettanto sicuro per poterci rendere liberi di acquistare senza preoccuparci del tipo di pagamento da effettuare. In questa guida ti spiegherò come aprire un conto PayPal senza preoccuparti di dare svariati numeri delle tue carte di credito e quindi rischiare.

Questa guida ti aiuterà ad aprire un conto virtuale paypal anche se non sei titolare di una carta di credito è importante innanzitutto che tu abbia il collegamento ad internet. Puoi essere titolare di una carta di credito qualsiasi che possa essere una postepay o anche una carta paypal prepagata come anche non averne affatto è un modo che ti garantisce massima affidabilità per i tuoi acquisti e vendite on-line. Puoi inoltre trasferire denaro ed essere pagato insomma è il metodo più sicuro per i tuoi acquisti nei più importanti negozi virtuali

Con il conto virtuale di paypal non hai dunque il problema di condividere le tue informazioni finanziarie con una persona che non conosci, prima di tutto collegati al sito della PayPal e poi vai sulla sezione REGISTRATI. Seleziona adesso nella pagina successiva il tuo paese da dove stai navigando e la lingua di tuo interesse e clicca sul riquadro che ti interessa in base al fatto che tu sia un privato o un commerciante e se sei interessato ai soli acquisti o anche alle vendite.

Nella prossima schermata dovrai compilare tutti i campi relativi alle tue informazioni personali nome cognome ecc… metti una tua mail affidabile e una password valida ovviamente devi inserire dei dati assolutamente esatti e veritieri. Leggi poi tutte le relative informazioni sulle condizioni d’uso e dopo aver fatto tutto ciò clicca su ACCETTA E CREA CONTO adesso puoi controllare lo stato del tuo conto ogni volta che vuoi e iniziare a fare i tuoi acquisti ma anche le tue vendite nella maggioranza dei negozi online.